tumblr stats
 
Home       ++       Contatti       ++       Preventivo Pneumatici       ++       Foto        ++       News       ++      Faq
Sigle e Numeri dei pneumatici 

Ogni autoveicolo può montare uno o più tipi di gomme con misure e caratteristiche precise. I pneumatici si distinguono sulla base delle misure e delle caratteristiche proprie. Ogni veicolo riporta sulla propria carta di circolazione, i tipi di pneumatici che è consentito montare.


Ecco una breve sintesi delle principali sigle che si possono trovare impresse sul copertone, con relativa descrizione.

Ipotizziamo di avere un pneumatico avente le misure 205/55 R16 91V

esempio sigle pneumatici


-205 rappresenta la larghezza del pneumatico
-55 rappresenta il grado di ribassamento della gomma
-R15 rappresenta il raggio della gomma (e del cerchione)
ATTENZIONE: se sulla carta di circolazione c'è scritto che potete montare gomme R14 e R15 e quelle montate sono R14, se acquistate delle gomme R15, per montarle dovete cambiare anche il cerchione!!
-91 rappresenta l'indice di carico
-V rappresenta l'indice di velocità

Nel caso dei pneumatici invernali, sarà visibile anche una sigla M+S (Mood & Snow)
Inoltre dovrebbe essere visibile anche una sigla DOT seguita da quattro numeri (es DOT 1310) . Questa dicitura indica il periodo di fabbricazione (nel nostro esempio, nella tredicesima settimana dell'anno 2010).

Il nostro consiglio è quello di non acquistare gomme più vecchie di 3 anni. Infatti, al di là dei kilometri percorsi, la mescola delle gomme si usura anche solo con il passare del tempo. Un pneumatico di 4-5 anni, anche se il battistrada non è consumato, andrebbe cambiato perché mostra sicuramente delle crepature che potrebbero alla lunga portare allo scoppio del pneumatico

ATTENZIONE: se vedete delle crepe, anche piccole sul copertone, e' bene farle controllare da un esperto che sapra' darvi un consiglio per l'eventuale sostituzione!!



Le misure delle gomme che possono essere usate sul vostro veicolo sono indicate sulla carta di circolazione.

Le dimensioni (larghezza, rapporto d'aspetto e diametro del cerchio devono essere le stesse, né più né meno)

Gli indici di carico e velocità devono essere almeno quelli indicati sul libretto (quindi sono ammessi indici superiori)

Unica eccezione a tali regole sono le gomme da neve (M+S): è possibile montare pneumatici anche con indice di velocità più basso di quello richiesto a condizione che la sigla sia almeno Q e che venga riportato nell'abitacolo un'indicazione che ricordi che tale limite (si tratta di un piccolo adesivo con riportato il nuovo indice di velocità).

Ora facciamo un esempio concreto: se sulla mia carta di circolazione trovo indicato che posso montare pneumatici 205/55 R16 91V, se acquisto:
195/55 R16 91V    NON POSSO MONTARLO
205/50 R16 91V    NON POSSO MONTARLO
205/55 R15 91V    NON POSSO MONTARLO
205/55 R16 87V    NON POSSO MONTARLO
205/55 R16 91H    NON POSSO MONTARLO
Mentre se acquisto:
205/55 R16 95V   POSSO MONTARLO!!!
205/55 R16 91Z    POSSO MONTARLO!!!


Riportiamo per completezza le tabelle con gli indici di velocità e facciamo notare che gli indici H e ZR hanno un valore superiore a quello che si potrebbe supporre dall'indice alfabetico

TABELLA INDICI DI VELOCITA'
Indice di velocità Velocità in km/h
A1 5
A2 10
A3 15
A4 20
A5 25
A6 30
A7 35
A8 40
B 50
C 60
D 65
E 70
F 80
G 90
J 100
Indice di velocità Velocità in km/h
K 110
L 120
M 130
N 140
P 150
Q 160
R 170
S 180
T 190
U 200
H 210
V 240
ZR >240
W 270
Y 300


Con il DECRETO MINISTERIALE 11 aprile 2011, n. 82 (D.M. 82/2011) il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare hanno ha emanato disposizioni in materia di gestione dei pneumatici fuori uso (PFU). In particolare all'art. 3 si prescrive un ECOCONTRIBUTO di €3 + IVA per ogni pneumatico nuovo acquistato, che si ripercuotono a cascata su produttore, rivenditore e cliente finale.



Prima di acquistare magari in internet o al grande magazzino un pneumatico, verificare l'esatta misura dei pneumatici montati sulla vostra auto. Non basta affidarsi a quanto c'è scritto sulla carta di circolazione, che potrebbe indicare come opzionabili, pneumatici aventi misura di cerchione differente. Ricordiamo inoltre che si possono montare esclusivamente pneumatici le cui misure rientrano in quelle previste dalla propria carta di circolazione.