tumblr stats
 
Home       ++       Contatti       ++       Orari di apertura e chiusure       ++       Foto        ++      Faq
Pneumatici invernali 
Il pneumatico invernale è studiato appositamente per venire incontro alle basse temperature offrendo una maggior sicurezza e stabilità all'autovettura. Infatti con il calo delle temperature diminuisce anche l'elasticità delle ruote estive, che si induriscono già a temperature inferiori ai 7°. L'impiego di gomme estive durante il periodo invernale comporta la diminuzione della la tenuta sul terreno e l'aumento dello spazio di frenata.
La miscela che compone le ruote invernali è studiata appositamente per adattarsi alle temperature fredde e consente alle gomme di rimanere elastiche anche durante la stagione invernale.

Il periodo stagionale invernale stabilito a livello nazionale dal Ministero dei Trasporti va dal dal 15 novembre al 15 aprile. Le vetture che montano pneumatici da neve con indice di velocità inferiore a quello riportato sulla carta di circolazione, purchè non inferiore a Q (160 Km/h), possono circolare senza incorrere in sanzioni solo nel periodo stagionale invernale.
Tuttavia, in deroga a tale principio, la circolare del 17-01-2014 chiarisce che Il Ministero acconsente all’uso di pneumatici invernali, ovvero pneumatici di tipo M+S, con un codice di velocità inferiore a quello riportato nella carta di circolazione del veicolo, purchè non inferiore a Q (160 Km/h), per un periodo temporale compreso tra il 15 ottobre ed il 15 maggio (in sostanza vengono concessi 2 mesi in più di circolaizone senza sanzioni)

Ricordiamo infine che le vetture che montano pneumatici da neve le cui misure corrispondono a quelle riportate sulla carta di circolazione, possono utilizzarli per tutta la durata dell'anno.

ATTENZIONE: QUALORA LA LEGGE OBBLIGHI ALLA CIRCOLAZIONE CON CATENE OVVERO GOMME INVERNALI (caso tipico delle ordinanze provinciali nelle provincie del nord) QUESTE ULTIME DEVONO NECESSARIAMENTE ESSERE MONTATE SU ENTRAMBI GLI ASSI

Le gomme devono essere IDENTICHE PER ASSE, ovvero le due gomme anteriori devo essere uguali tra di loro (marca1 e modello1), ma possono differire dalle due gomme posteriori (marca2 e modello2), che però devono essere uguali tra di loro. Le misure di tutte e quattro le gomme devono essere le stesse. L'errato abbinamento delle gomme oppure il montaggio di gomme non previste dalla carta di circolazione preclude il buon esito della REVISIONE MINISTERIALE del veicolo.

E' bene sapere che il mercato delle gomme invernali è soggetto a forti limitazioni: le case produttrici costruiscono un numero relativamente limitato di esemplari ogni anno e di conseguenza fine settembre e ottobre sono i mesi ideali per ricercare il miglior prodotto al prezzo più conveniente. Quando ii magazzini si svuotano, non sarà più possibile reperire pneumatici invernali, ma bisognerà attendere l'anno successivo.Quindi è importante acquistare il pneumatico quando c'è maggiore scelta. Il montaggio invece è possibile posticiparlo a stagione avanzata, anche se noi consigliamo di provvedere non appena il calo delle temperature si sia stabilizzato.